Arriva il Notthing Hill Carnival: breve guida al più grande carnevale in strada del mondo

Fine agosto, a Londra, significa anche e soprattutto Notting Hill Carnival! Nata nel 1965, questa manifestazione colorata e multietnica è diventata – grazie anche all’enorme cassa di risonanza mediatica e sul web – il più grande carnevale in strada del mondo, con oltre un milione di partecipanti.

L’evento cade sempre in concomitanza del Summer Bank Holiday, cioè l’ultimo lunedì di agosto, scattando il giorno precedente: così nel 2015 la festa vivrà nei giorni 30 e 31 agosto.

L’apertura è affidata al cosiddetto Jouvert, che nella mattinata di domenica – dalle 6 alle 10, ma la festa può proseguire per la giornata intera – vede una processione delle varie band e partecipanti che, coperti di colore o cioccolato (la tradizione li vorrebbe coperti di fango), animano le vie di West London al ritmo di musica, dimenticando per un giorno la realtà dietro una maschera. Quindi il resto della domenica è dedicato ai bambini, con il Children Day: scatta una sfilata che – a partire dalle 10 e sino alle 20 e 30 – coinvolge i più piccoli nei loro esuberanti costumi. Ma la festa non è solo per i bambini: tanta musica, per tutti, con circa quaranta postazioni musicali in giro per Notthing Hill e spettacoli al “World Music Stage” al Powis Square venue, con performance di calypso e soca a cura dell’Association of British Calypsonians. Senza considerare la sfiziosa possibilità di assaggiare cibi e bevande caraibiche praticamente ad ogni angolo.

Lunedì, infine, il “Grand finale”, con la parata che – detta “Adult Day” – chiude il Notthing Hill Carnival. Dalle 10 della mattina alle 8:30 della sera, un mare di colore con 60 gruppi in magnifici costumi ballerà al ritmo tarantolato delle band e dei gruppi disseminati lungo il percorso: piume, lustrini, carri stupendi, musica coinvolgente ed un mare di bancarelle per un ‘esplosione di gioia che chiuderà l’edizione 2015.

Naturalmente, tutta Londra e la zona interessata in particolare propongono afterparty per proseguire con la festa anche oltre gli orari programmati.

Il traffico nell’area nei due giorni sarà, come è immaginabile, enorme, il che comporta non pochi disagi dal punto di vista logistico e degli spostamenti: studiate bene ed in anticipo come muovervi per raggiungere la zona.