Brexit spaventa? A breve on line un portale per aiutare i cittadini europei a Londra

Che Sadiq Kahn, sindaco di Londra, non sia mai stato pro Brexit è vicenda risaputa: ma la politica si muove verso l’addio tra Uk e UE, e allora il primo cittadino propone un’idea che possa almeno venire incontro dal punto di vista informativo e burocratico ai londinesi con passaporto europeo.

La notizia diffusa dal portale Londra, Italia – e a questo link trovate il pezzo con tante, ulteriori informazioni – infatti, parla della prossima creazione di un sito internet interamente dedicato agli europei di Londra, “con tutte le informazioni necessarie per superare indenni la Brexit”. Due mesi di lavoro ed un investimento di circa 90mila sterline per realizzare un portale che contenga le informazioni necessarie sul processo di registrazione per il settled status, link a riferimenti per l’assistenza legale, il supporto, la tutela dei lavoratori e altro ancora: uno strumento – che sarà, peraltro, pubblicato in varie lingue – che aiuti nel percorso che tanto preoccupa in vista del futuro prossimo.