C’è un po’ d’Italia nella mostra su Picasso alla Tate: il catalogo prodotto da un’azienda veneta

Della mostra dedicata dalla Tate Modern a Picasso – “Picasso 1932 – Love, fame, tragedy”, scattata nei giorni scorsi e visitabile sino al 9 settembre prossimo – abbiamo parlato di recente.

Ma c’è un dettaglio, rivelato ora dal notiziario veronese L’Arena – che spiega come ci sia anche un po’ d’Italia nel mega evento londinese dedicato al maestro spagnolo. La produzione del prestigioso catalogo della mostra è stata infatti affidata alla SiZ Industria Grafica di Campagnola di Zevio, in provincia di Verona, che ha già stampato ventimila copie e si prepara ad una ristampa di ulteriori diecimila esemplari. Per la soddisfazione del titolare, Nicola Simioni.