Doppia sparatoria nella notte londinese: morta una 17enne a Tottenham, feriti due adolescenti

Doppia sparatoria, nella notte, a Londra, nell’arco di circa un’ora: morta una ragazza di 17 anni a Tottenham, ferita alla testa da un proiettile, mentre risulta gravemente ferito un 16enne, trovato agonizzante a Walthamstow. Assieme a quest’ultimo, ferito  anche un ragazzo di 15 anni colpito con un coltello. I due fatti, pur avvenuti a pochi chilometri di distanza, non sarebbero da ritenere collegabili.

Le notizie drammatiche giungono all’indomani dell’annuncio secondo cui Londra sarebbe divenuta una città più violenta di New York, apparso nei giorni scorsi sulla stampa. Senza considerare i fatti della notte, si parla di oltre trenta omicidi compiuti in città da inizio anno, di cui 15 a febbraio – contro le 14 uccisioni a New York – e ben 8, tutti under 30, nella settimana dal 14 al 20 marzo.

Nella capitale del Regno Unito, inoltre, il rischio di rapina in casa sarebbe sei volte più alto che a New York, quello di essere derubato una volta e mezzo e quello di subire una violenza sessuale tre volte. La Met Police ha annunciato il dispiegamento di altri 100 agenti per fronteggiare i crimini.