Un cocktail a Londra è una garanzia: la capitale domina nella classifica dei migliori cocktail bar del mondo

A Londra i migliori cocktail bar del mondo? Sembrerebbe proprio di sì, almeno stando alla classifica stilata da The World’s 50 Best Bar, che premia come capolista di questa speciale graduatoria ben due locali della capitale.

Al primo posto c’è l’American Bar at the Savoy, storico locale che serve clienti sulla Strand dal 1893, subito davanti al Dandelyan, a Southbank, 20 Upper Ground. In realtà, Londra piazza quattro locali nella top 10, con il Connaught Bar – Carlos Pl, nel Mayfair – al quarto posto e Bar Termini – 7 Old Compton St, a Soho – al decimo.

Assieme a New York, inoltre, Londra è la città che vanta il maggior numero di locali nella top 50. A valutare i locali e stilare la graduatoria, una giuria composta da 500 esperti, provenienti da 55 Paesi, che prima hanno selezionato, poi votato e infine stabilito la lista definitiva che decreta i 50 indirizzi da non perdere per bere i cocktail più sofisticati e innovativi del momento.

Ecco la lista completa The World’s 50 Best Bar:
1 – American Bar (Londra, UK)
2 – Dandelyan (Londra, UK)
3 – Nomad Bar (New York, USA)
4 – Connaught Bar (Londra, UK)
5 – The Dead Rabbit (New York, USA)
6 – The Clumsies (Atene, Grecia)
7 – Manhattan (Singapore)
8 – Attaboy (New York, USA)
9 – Bar Termini (Londra, UK)
10 – Speak Low (Shanghai, Cina)
11 – Little Red Door (Parigi, Francia)
12 – Happiness Forgets (Londra, UK)
13 – High Five (Tokyo, Giappone)
14 – Licoreria Limantour (Città del Messico, Messico)
15 – Atlas (Singapore)
16 – Dante (New York, USA)
17 – Oriole (Londra, UK)
18 – The Broken Shaker (Miami, USA)
19 – Candelaria (Parigi, Francia)
20 – Himkok (Oslo, Norvegia)
21 – The Gibson (Londra, UK)
22 – Black Pearl (Melbourne, Australia)
23 – Floreria Atlantico (Buenos Aires, Argentina)
24 – Operation Dagger (Singapore)
25 – 28 Hongkong Street (Singapore)
26 – Trick Dog (San Francisco, USA)
27 – Sweet Liberty (Miami, USA)
28 – Indulge Experimental Bistro (Taipei, Taiwan)
29 – Lost & Found (Nicosia, Cipro)
30 – Baba Au Rum (Atene, Grecia)
31 – Tippling Club (Singapore)
32 – Black Tail (New York, USA)
33 – The Jerry Thomas Project (Roma, Italia)
34 – Le Syndicat (Parigi, Francia)
35 – Tales & Spirits (Amsterdam, Paesi Bassi)
36 – Bar Benfiddich (Tokyo, Giappone)
37 – Employees Only (New York, USA)
38 – Schumann’s (Monaco, Germania)
39 – La Factoria (Old San Juan, Porto Rico)
40 – Quinary (Hong Kong, Cina)
41 – Aviary (Chicago, USA)
42 – Mace (New York, USA)
43 – Nightjar (Londra, UK)
44 – Linje Tio (Stoccolma, Svezia)
45 – The Baxter Inn (Sydney, Australia)
46 – Abv (San Francisco, USA)
47 – Native (Singapore)
48 – Tommy’s (San Francisco, USA)
49 – Lobster Bar (Hong Kong, Cina)
50 – Imperial Craft (Tel Aviv. Israele)